SOCCORSO, ASSISTENZA E TRASPORTO

SERVIZI FUNEBRI E SEPOLTURA

INTERVENTI SOCIALI E DI AIUTO

SERVIZIO CIVILE

GRUPPO FRATRES DONATORI DI SANGUE

FEDERAZIONE DELLE MISERICORDIE TOSCANE

CASA VALDERA

CENTRO PREVENZIONE USURA

Il Centro Prevenzione Usura è nato nel novembre del 1999 come articolazione della Commissione per la prevenzione dell’usura delle Misericordie Toscane presso la Misericordia di Siena, attualmente confluita nella Fondazione Toscana per la Prevenzione dell’Usura onlus.

Ha come principali scopi l’assunzione di iniziative a favore:

- di soggetti a rischi di usura mediante il rilascio di garanzie a banche convenzionate per facilitare la concessione di finanziamenti a tassi agevolati;

di soggetti che, pur non apparendo a rischio di usura, non hanno capacità economico - patrimoniali per ottenere credito bancario ordinario.

Inoltre fornisce assistenza e consulenza nel campo economico finanziario per la soluzione dei problemi riguardanti i soggetti in difficoltà, che possono concretizzarsi anche nella riorganizzazione del bilancio familiare, nella rinegoziazione di prestiti e mutui e nella predisposizione di piani finanziari per le piccole imprese fino ai contatti con i creditori per la sistemazione a saldo e stralcio delle posizioni debitorie.

A questo scopo utilizza un fondo speciale antiusura ed un fondo per il microcredito di solidarietà, costituiti con contributi pubblici e privati a garanzia di prestiti e mutui.

Il centro d’ascolto è composto da volontari che, con esperienza e professionalità, operano in completa gratuità, consigliano ed orientano in relazione alle problematiche presentate, forniscono assistenza e ricercano le soluzioni operando con la massima riservatezza.

Il centro d’ascolto, poi, concede garanzie per finanziamenti di microcredito per l’aiuto alle famiglie e alle piccole imprese in temporanea difficoltà. In questo contesto ha aderito anche al progetto V.I.T.A. (Valdera Insieme Ti Ascolta) che intende contribuire alla lotta alla povertà favorendo l’inclusione sociale, attraverso la concessione di prestiti sociali, con fondi stanziati dalla Regione Toscana, a soggetti che si trovano in una condizione di contingente e temporanea fragilità socio economica.

Tags: -